Tortino cuore di zucca
, , ,

Tortino cuore di zucca

dolcino…dolcino…dolcino….domani voglio portare un dolcino buono da condividere con gli altri a lavoro…mi sembra bello poter condividere le cose che mi piacciono…quindi mi sono messa a creare dei cupcake vegan (così ognuno avrebbe avuto il suo!!!) al cacao con un cuore di crema di zucca…un pò di arancione nei dolci non mi guasta mai…la zucca è di stagione e in più per dolcificare una crema a base di zucca ci vuole veramente poco…let’s do it!!!


YouTube

Ingredienti:
300 g di farina
125 g di zucchero di canna
75 g di cacao amaro
75 ml di olio di semi di girasole
1 cucchiaino di menta tritata
1/2 bustina di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
acqua qb
Per la crema di zucca:
200 g di zucca bollita
2 cucchiai di zucchero di canna
3 cucchiai di panna di soia
buccia grattugiata di mezzo limone piccolo
cuore_di_zucca
Procedimento:
In un contenitore unire la farina, il cacao, lo zucchero di canna, il pizzico di sale: aggiungere l’olio e poi allungare il tutto con un bicchiere del liquido (io ho usato acqua ma a piacere si può usare latte di soia o riso ecc.). Amalgamare e rendere il composto omogeneo, senza grumi e simile ad una crema densa. Aggiungere il bicarbonato e la menta tritata e girare e infine aggiungere il lievito e amalgamare tutto mescolando per qualche minuto.
Preparare la crema per farcire unendo alla zucca cotta lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e la panna di soia e frullare il tutto fino a renderla una crema omogenea.
Preparare degli stampini per muffin o cupcake e versare dentro due cucchiaio del composto al cacao, 2 cucchiaini di crema di zucca e e ricoprire con 1/2 cucchiaio di composto al cacao. Fare lo stesso per tutti gli stampini fino a finire il composto al cacao e se avanza la crema di zucca consiglio di mangiarla con il dito!!!
Mettere in forno a 180-200°C per 20 minuti circa. Mangiare freddi (il giorno dopo sono ancora più buoni!!!)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *