Soffice torta alle nocciole e mela

Le nocciole sono un altra meraviglia della Natura…una piccola farmacia racchiusa in un guscio!
Le nocciole contengono molti sali minerali e sono un integratore energetico naturale! Portano con loro manganese, potassio, calcio, rame, ferro, magnesio, zinco e selenio. Rame e manganese sono fondamentali per la formazione di enzimi antiossidanti, utili contro l’invecchiamento cellulare.. Magnesio e calcio sono essenziali nel metabolismo delle ossa, per le articolazioni  e per una corretta attività muscolare (chi ha carenze di magnesio, per esempio, va incontro più facilmente ai crampi muscolari). Il corpo usa  il calcio e il  magnesio per dare vita allo scheletro e rinforzarlo ogni giorno: nelle ossa viene anche accumulato per poi essere usato quando il corpo si trova in carenza!
Le nocciole sono ricche di vitamina B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina) e B9 (acido folico).  Le vitamine del gruppo B sono in particolare importanti per le attività del sistema nervoso e la produzione della serotonina (il neurotrasmettitore del buonumore!!!).
Si può fare il pieno di minerali anche attraverso una torta!!! =)
torta_nocciole_mandorle
Ingredienti:
175 g di farina integrale
75 g di farina di nocciole
50 g di farina di castagne
50 g di farina di riso
100 g di vellam jaggery (o zucchero integrale)
60 ml di olio di mais
1/2 bustina di lievito naturale per dolci
un pizzico di sale
2 mele piccole
acqua qb (circa 300 ml)
Procedimento
Mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi, aggiungere l’olio e l’acqua mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo, cremoso. Aggiungere le mele tagliate a cubetti piccoli e mescolare tutto.  Versare in una teglia leggermente unta (per evitare che si attacchi) e cuocere in forno a 170°C. Far cuocere per circa 35-40 minuti (fare la prova dello stecchino). Gustarla (e reintegrare i minerali!!!) da fredda… :)

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.