Pizzoccheri alle nocciole

I pizzoccheri che bontà!!! Continua il mio escursus fra le ricette invernali…il meteo stimola in questo la mia fantasia…oggi pizzoccheri…I pizzoccheri nell’immaginario collettivo si associano al burro e formaggio oppure non se ne parla…In questo caso se ne parla e se ne mangia preparandoli con una panna alle nocciole..veramente semplici!
pizzocheri_nocciole
Ingredienti (per 2 persone)
150 g di pizzoccheri
2 patate piccole
200 g di verza
1/2 porro
40 g di nocciole tostate e tritate grossolanamente
olio evo
sale, pepe
Per la panna:
80 ml di latte di soia
40 ml di olio di mais
1 cucchiano di succo di limone (o 1/2 di aceto di mele)
Procedimento
Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti piccoli, tagliare la verza a striscioline. In una pentola far bollire l’acqua salata e a pieno bollore aggiungere le patate, i pizzoccheri e la verza e lasciar cuocere per 12-15 minuti. Nel frattempo in una padella scaldare qualche cucchiaio di olio, aggiungere l’aglio tritato e il porro tagliato a striscioline e far saltare insieme per qualche minuto. Aggiungere le nocciole e continuare a far insaporire.
In un bicchiere da minipimer aggiungere il latte di soia, il limone e cominciare a frullare e a filo aggiungere l’olio di mais in modo da emulsionare il tutto per bene: se si vuole ottenere un emulsione più soda e “pannosa” aumentare la quantità di olio di mais. Aggiungere l’emulsione ottenuta ai porri e nocciole e far cuocere insieme per circa 5 minuti per far amalgamare.
A fine cottura scolare i pizzoccheri e verdure e condirli con la salsa di nocciole

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.