La torta di more al profumo di menta e cannella

Le more mi rendono felice, ho un sacco di ricordi legati a questa bacca: mio padre che mi svegliava all’alba per andare a raccoglierle insieme, i sentieri che percorrevamo alla ricerca delle more più belle, la nuotata al mare con cui finiva ogni raccolta, le tante marmellate che si facevano e si distribuivano fra gli zii e cugini, lo sciroppo di more dalla ricetta segreta che tutti adoravano e finiva sempre troppo presto!
In questo dolce le more sono accompagnate dall’aroma della cannella e della menta (nella pastafrolla)!
Le more contengono antocianine e flavonoidi, due sostanze antiossidanti. Sono, inoltre, diuretiche, dissetanti e depurative. Grazie alla loro azione aiutano a mantenere pulite le arterie e sono dunque valide alleate della prevenzione cardiovascolare. Sono piuttosto ricche di fibra e quindi contribuiscono al buon funzionamento dell’intestino con un leggero potere lassativo.
Le more contengono le vitamine del gruppo B(per esempio acido folico, niacina,riboflavina… ) e aiutano a regolare i livelli di omocisteina, importantissima soprattutto durante la gravidanza. Sono ricche di vitamina C e contengono una discreta quota di vitamina A. Contengono rame, magnesio, manganese: soprattutto il rame interviene nei processi del metabolismo osseo e nella produzione di glubuli bianchi e rossi. Sono ricche di flavonoidi, che agiscono come decontaminanti del nostro organismo, soprattutto come antiossidanti. In confronto a quelle selvatiche le more di serra hanno un valore vitaminico veramente ridicolo, quindi è il momento buono per le scorpacciate!!! =)
crostata_more
Ingredienti per la base:
250 g di farina
60 ml di olio di semi di girasole
60 g di zucchero integrale
un cucchiano abbondante di menta fresca tritata
un cucchiano raso di cremor tartaro
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di sale
latte di riso qb
Per la crema
100 g di more
4 cucchiai di zucchero integrale
250 ml di latte di riso
3 cucchiai di amido di mais
un cucchiaino raso di cannella
Per decorare
more e frutta varia di stagione
Procedimento
Lasciare macerare le more in una tazza con i 4 cucchiai di zucchero di canna. Nel frattempo preparare la base mescolando tutti gli ingredienti insieme e aggiungendo latte di riso in base alle necessità: bisogna lavorare gli ingredienti per ottenere un impasto liscio, tipo pastafrolla. Metterlo in frigo per almeno 30 minuti. Passato questo tempo stendere la pasta e disporla in una teglia: avere cura di fare i bordi di poco più alti rispetto al resto per fare in modo che poi la crema non fuoriesca. Mettere in forno già caldo a 170°C per 25 minuti circa. A parte in un frullatore mettere le more macerate nello zucchero, la cannella e il latte di riso: frullare insieme ottenendo un composto omogeneo. In un pentolino mettere l’amido e aggiungere il frullato di more girando sempre in modo da non fare grumi: mettere su fuoco basso e far sobbollire per qualche minuto in modo che si addensi gradatamente e si ottenga una crema. Versare la crema ottenuta sulla base della torta in modo da ricoprirla omogeneamente e lasciar raffreddare in frigo per qualche ora. Decorare con more e frutta di stagione!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.