Involtini di verza rivestiti di sesamo

…l’involtino-mania è rara per me ma ogni tanto mi capita…quindi le foglie esterne di una bellissima verza si sono prestate per un ripieno dal gusto indianeggiante e ricoperti da una salsina di tahin!!!! =)
involtini_verza_

Ingredienti per 6/7 involtini
6/7 foglie di verza esterne
4 patate medio-piccole già lessate
1 cipolla
1 carota a julienne
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di piselli lessati
2 cucchia di tofu a dadini
1/2 cucchiaino di curry
un pizzico di curcuma
1/2 cucchiaino di cumino
1 tazza di brodo vegetale (facoltativo)
olio di oliva
sale
Salsa copertura
2 cucchiai di tahin
un pizzico di zenzero
una tazzina di brodo vegetale
semi di sesamo qb
Procedimento:
involtini_verzaPulire le foglie di verza: lavarle, eliminare con un coltello la parte più spessa della nervatura centrale, scottarle qualche minuto nell’acqua bollente e lasciarle scolare dell’acqua in eccesso. Preparare intanto il ripieno: in una padella far scaldare qualche cucchiaiata di olio di oliva, aggiungere le spezie, la cipolla e l’aglio tritati e far dorare. Aggiungere le patate tagliate a cubetti, la carota tagliata a julienne, i piselli, il tofu e far stufare nella padella coprendo con un coperchio per 15 minuti circa. Aggiustare di sale e se necessario aggiungere un pò di brodo vegetale quando tutto sarà ben cotto e amalgamato. Far raffreddare il ripieno e stendere le foglie di verza una ad una e nel centro della foglia mettere un paio di cucchiaiate di verdure stufate e richiudere su se stessa e mettere in una pirofila da forno già oleata con olio di oliva. Preparare con il tahin, lo zenzero e il brodo una salsina amalgamando gli ingredienti insieme e usarla per ricoprire gli involti e successivamente spolverare con semi di sesamo. Mettere in forno a 160°C per 15-20 minuti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.