Frolle semplici alle prugne

Ecco quando dei biscotti possono nascere con pochissimo: quando si prepara una pasta frolla per una torta e ce ne rimane qualche pezzo possiamo arricchirlo con della frutta e nascono dei biscotti delicatissimi colorati dal rosso violaceo delle prugne per esempio, dal blu dei mirtilli, giallo-arancio delle pesce… e così via. Rapidamente si colora tutto!!! :)
Non è detto che la frolla debba per forza essere un avanzo…la si può anche preparare con la ricetta velocissima che è linkata sotto!!!
Le prugne sono, oltre che lassative, anche toniche e depurative dell’organismo. Sono ricche di antiossidanti e di vitamina A che apporta benefici alla pelle, unghie e capelli. Tra i minerali sono ricche di potassio, quindi utili in caso di ritenzione idrica, sono diuretiche e stimola la secrezione della bile.
frolle_semplici_prugne
Ingredienti (circa 20 biscotti)
200 g di pasta frolla
7-8 prugne
la buccia di 1 limone grattugiata
2 cucchiai di zucchero integrale (facoltativo)
Procedimento
Lavare le prugne e tagliarle a spicchi sottili.
Stendere la pasta frolla in uno strato spesso circa2-3 mm e ritagliare dei rettangoli larghi circa 10 cm e lunghi 30 cm.
Disporre le prugne  a circa 2 cm dal margine lungo il lato più lungo, aggiungere un pizzico di buccia di limone e poco zucchero integrale (facoltativo) e arrotolare la pasta frolla (come per uno strudelino) in modo da inglobare le prugne: tagliare con un coltello in 5-6 punti in modo da ottenere dei piccoli roll ripieni di prugne e disporli su una placca da forno. Continuare con il resto della pasta frolla e infornare a 180°C per 20-25 minuti circa.  Enjoy!!! :)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.