Fagioli kidney in crema su rosti di patate e topinambur

Oggi voglia di coccole tutt’intorno: nell’ambiente, nel modo di vestirsi e nel cibo!!! Così questa ricetta per pranzo: nonostante il nome è veramente semplice e composta da due preparazioni: una crema di fagioli rossi kidney e un rosti di patate e topinambur che fa da base, bellissimi ma soprattutto buonissimi insieme!
I rosti me li ha ricordati Corine, lei svizzera, ospite a casa nostra qualche tempo fa che ce li ha preparati a cena facendoci proprio una coccola con questo piatto: visto che la stagione si presta li ho preparati con il topinambur (per le caratteristiche vedi qui ) che rende veramente ottimo l’insieme. Ecco come sono andate le cose… :)
kidney_rosti
Ingredienti  rosti (circa 6-7)
300 g patate
100 g topinambur
1/2 cipolla
un rametto di rosmarino
olio evo, sale
Ingredienti crema
240 g di fagioli rossi kidney già lessati
1 manciata abbondante di funghi secchi
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di panna vegetale (facoltativa)
olio evo, sale
erba cipollina
Procedimento
Per i rosti tritare il rosmarino e pelare topinambur, patate, cipolle e tagliare tutto a julienne o fiammifero sottile. Mettere tutti gli ingredienti in un contenitore, aggiustare di sale, aggiungere il rosmarino, un paio di cucchiai di olio e girare  tutto per amalgamare bene.  Foderare una teglia con la carta forno, oliare e con un coppapasta formare i rosti: mettere 2-3 cucchiai delle verdure mixate dentro un coppapasta (circa 8 cm diametro) poggiato sulla cartaforno, schiacciare con le mani in modo in modo da livellare fino ad ottenere dei dischi alti circa 8-10 mm).  Mettere in forno a 180 °C per 20 minuti circa.
Per la crema: mettere a bagno i funghi con poca acqua per 15-20 minuti circa.  In una padella far scaldare l’olio e far saltare l’aglio e la cipolla tritata, aggiungere i fagioli sgocciolati aggiustare di sale e insaporire tutto insieme; per finire aggiungere i funghi e far cuocere tutto ancora alcuni minuti. Frullare i fagioli per ottenere una crema omogenea: se troppo soda aggiungere un pò di acqua oppure se la si vuole ottenere più cremosa aggiungere 3-4 cucchiai di panna vegetale.
Servire la crema sui rosti ancora caldi!!! :)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.