Champignon ripieni in versione raw
, , , , , ,

Champignon ripieni in versione raw

Ecco un finger food crudista che è adorabile per chi ama i funghi crudi: sfruttare i cappelli di funghi e dopo averli marinati usarli per contenere un patè a base di zucchine, semi, aromi ed eventualmente le tue varianti. Perfetto per il benvenuto all’autunno! Enjoy!

funghi_rawIngredienti per 10 funghi ripieni

 

10 funghi champignon piccoli

1 zucchina media

1 cucchiaio di lievito alimentare

2 cucchiai di semi di girasole

1 cucchiaio di semi di anacardi

1 cipollotto piccolo o un pezzettino di cipolla rossa

Succo di limone

Olio evo

Tamari

Pepe

Sale himalayano

Timo a piacere

Procedimento

Pulire le cappelle dei funghi con un panno e togliere delicatamente il gambo facendo attenzione a non rompere il cappello. Mettere i gambi da parte (magari per un brodo oppure da aggiungere ad un’altra preparazione con i funghi!).

Preparare un emulsione di tamari, olio e succo di limone e usarla per far marinare e insaporire i funghi.

Tritare la zucchina grossolanamente e salarla leggermente quindi metterla a far perdere l’acqua di vegetazione per circa 30 minuti.

Passato il tempo di riposo in un tritatutto tritare insieme la zucchina, la cipolla, anacardi e semi di girasole in modo da ottenere un patè. Aggiungere pepe e timo a piacere. Aggiungere un po’ di succo di limone e olio evo quindi far riposare per almeno 30 minuti.

Riempire i funghi con il patè di zucchine e servire.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *