Cestini alla carruba e chiodi di garofano con crema di mandorle e cardamomo

…includere….comprendere…spazio per ogni cosa…essere quello che si è e non quello che si dovrebbe…questo mi risuona negli ultimi giorni!
E mentre sentivo questo sono nati i cestini… prima la frolla leggermente profumata dai chiodi di garofano (ma stando al loro posto e non sono invadenti) , poi  la morbidezza della mandorla e infine il  cardamomo che mi porta su di un fresco picco!  :)
Sono veramente semplici da preparare…se non piacciono i picchi del cardamomo basta lasciare la crema di mandorle al naturale e se non vuol osare con i chiodi di garofano la frolla è ottima sostituendo con un pò di buccia di limone!!! :)
cestinacarruba_mandorle_cardamomo
Ingredienti (circa 18 cestini)
Per la frolla
150 g di farina integrale
40 g di zucchero integrale
30 g di olio di mais
2 cucchiaini di farina di carrube
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
1/4 di cucchiaino di lievito naturale per dolci
Per la farcitura
200 ml di latte di mandorla
1 cucchiaio di zucchero integrale
1 cucchiaio raso di farina
2 bacche di cardamomo
frutta di stagione a piacere
Procedimento
In una terrina unire la farina integrale, lo zucchero,  farina di carrube,  il lievito e i chiodi di garofano in polvere: mescolare bene gli ingredienti secchi quindi aggiungere l’olio e acqua quanto basta (circa 60 ml) per ottenere un impasto liscio e non troppo duro e lavorarlo con le mani. Lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
Passato il tempo di riposo stendere con un mattarello in uno strato sottile di circa 3mm e ritagliare dei cerchi con cui andare a foderare degli stampini di silicone o allumini (ho ottenuto circa 18 cestini del diametro di 5 cm e alti 1 cm circa). Mettere in forno preriscaldato a 170 °C per 15 minuti circa.
Preparare la crema facendo bollire il latte di mandorla con i semi di cardamomo tritati in modo da aromatizzarlo: se rimangono troppo grossolani filtrare il latte di mandorle.
In un pentolino versare lo zucchero, la farina e il latte far amalgamare insieme in modo da ottenere una crema tenendo il pentolino su fuoco basso fino a quando non si addensa.
Riempire i cestini con la crema tiepida e decorare con frutta a piacere. Conservare in frigo per un paio di ore prima di gustarle ad occhi chiusi!!! :D

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.