Biscotti al pistacchio, mandorle e arancio dolce

Eccoli i biscotti per la mia colazione! Hanno i sapori di Sicilia, poco raffinati e dotati di quella semplicità che conquista perchè non serve altro!!!
friabili_pistacchio_mandorle

Ingredienti
150 g di farina integrale
130 g di farina di pistacchio e mandorle
75 g di patate lessate in purea
60 g di zucchero integrale
80 ml di olio di mais
40 ml di vino liquoroso (tipo passito o zibibbo)
1 arancia piccola bio
1 cucchiaino di cremor tartaro
un pizzico di bicarbonato
Procedimento
In un contenitore unire le farine, lo zucchero, la purea di patata, la buccia di un arancia grattugiata, il cremor tartaro e il bicarbonato: mescolare tutti gli ingredienti secchi insieme. Aggiungere l”olio e il vino e cominciare a lavorare tutto: se necessario aggiungere un pochino di acqua per amalgamare meglio e ottenere un impasto non troppo duro nè appiccicoso. Lasciare riposare per circa 30 minuti. Oliare una placca da forno, stendere l’impasto e ritagliare i biscotti.  Infornare a 170°C per 20-25 minuti. Far raffreddare e … enjoy!

N.B. Se anche non ci fosse un vino dolce in casa non rinunciare…sostituisci anche semplicemente con acqua per poter impastare tutto!

2 commenti
  1. Avatar
    Aurea dice:

    Scusa, carissima, una domanda: quando parli di pistacchi e mandorli, il peso lo intendi col guscio oppure sgusciate e pelate? Grazie è un baciotto

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.